Ultime news

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Buone feste a tutti dallo staff di ClickutilityTeam, augurandoci che questa Pasqua possa portare la fiducia, la normalità e la ripartenza che tutti stiamo aspettando! ... EspandiRiduci

«Ho apprezzato l’essenza del progetto Fenix che fa intravedere realtà positive. I traffici internazionali sono come un corso d’acqua: devono fluire verso il mare senza ostacoli. Oggi il minor costo e la certezza dei tempi di consegna non vuol dire il minor tempo possibile». Secondo Disegni l’Italia deve crescere sull’efficientamento del sistema. «Va bene la fine dei lavori del Terzo valico, ma bisogna intervenire sui flussi altrimenti rischia di essere inutile».
Per Disegni occorre investire in digitalizzazione e snellimento dei processi amministrativi. La consegna e il ritiro dei contenitori deve avvenire in tempi rapidi, così come i controlli doganali «Per la realizzazione dello sportello unico doganale e dei controlli quanto bisogna ancora aspettare? Su altri aspetti invece siamo meglio: ormai porti bloccati da agitazioni sindacali non ce ne sono più da anni. Dobbiamo lavorare sulle comunicazioni e le criticità che ci rallentano e i progetti europei sono opportunità da cogliere, senza dimenticare il tema delle infrastrutture fisiche». #Sflmi2021
... EspandiRiduci

«Ho apprezzato l’essenza del progetto Fenix che fa intravedere realtà positive. I traffici internazionali sono come un corso d’acqua: devono fluire verso il mare senza ostacoli. Oggi il minor costo e la certezza dei tempi di consegna non vuol dire il minor tempo possibile». Secondo Disegni l’Italia deve crescere sull’efficientamento del sistema. «Va bene la fine dei lavori del Terzo valico, ma bisogna intervenire sui flussi altrimenti rischia di essere inutile». 
Per Disegni occorre investire in digitalizzazione e snellimento dei processi amministrativi. La consegna e il ritiro dei contenitori deve avvenire in tempi rapidi, così come i controlli doganali «Per la realizzazione dello sportello unico doganale e dei controlli quanto bisogna ancora aspettare? Su altri aspetti invece siamo meglio: ormai porti bloccati da agitazioni sindacali non ce ne sono più da anni. Dobbiamo lavorare sulle comunicazioni e le criticità che ci rallentano e i progetti europei  sono opportunità da cogliere, senza dimenticare il tema delle infrastrutture fisiche». #Sflmi2021

Ignazio Messina, amministratore delegato della Ignazio Messina & Co. è entrato nel dettaglio del progetto Fenix: «Abbiamo iniziato a usare la tecnologia nell’ambito del progetto Fenix tra Italia ed Egitto per ridurre tempi di attesa in porto e digitalizzare i dati. L’applicazione dei sigilli viene seguita da una registrazione su app. I dati sono condivisi da una piattaforma visibile a tutti i soggetti coinvolti e quando contenitore arriva al porto di sbarco viene immediatamente accertato che non sia avvenuta effrazione e identificati i documenti correlati, riducendo gli errori e i rallentamenti».
Questo pilota è inserito in un progetto più ampio per la Messina legato alle nuove tecnologie: «Abbiamo scommesse da vincere come l’utilizzo del 5G per lo scambio di informazioni anche con la nave, studiando una bolla dedicata al nostro Terminal di Genova. Sarebbe bello se le polizze di carico fossero digitali». Messina ha ricordato che non esiste solo il mondo del contenitore: l’integrazione e la sicurezza dei dati dovrebbe essere applicato almeno ai rotabili o al siderurgico». #Sflmi2021
... EspandiRiduci

Ignazio Messina, amministratore delegato della Ignazio Messina & Co. è entrato nel dettaglio del progetto Fenix: «Abbiamo iniziato a usare la tecnologia nell’ambito del progetto Fenix tra Italia ed Egitto per ridurre tempi di attesa in porto e digitalizzare i dati. L’applicazione dei sigilli viene seguita da una registrazione su app. I dati sono condivisi da una piattaforma visibile a tutti i soggetti coinvolti e quando contenitore arriva al porto di sbarco viene immediatamente accertato che non sia avvenuta effrazione e identificati i documenti correlati, riducendo gli errori e i rallentamenti». 
Questo pilota è inserito in un progetto più ampio per la Messina legato alle nuove tecnologie: «Abbiamo scommesse da vincere come l’utilizzo del 5G per lo scambio di informazioni anche con la nave, studiando una bolla dedicata al nostro Terminal di Genova. Sarebbe bello se le polizze di carico fossero digitali». Messina ha ricordato che non esiste solo il mondo del contenitore: l’integrazione e la sicurezza dei dati dovrebbe essere applicato almeno ai rotabili o al siderurgico». #Sflmi2021

Comitato Promotore

Vip Lunch Partner

Silver Partner

Supporter

Patrocini

Partner Tecnico

Media Partner

Organizzatori